Il Portale dell'Impresa Formativa Simulata della Regione Marche

 

Progetto

Cos'è l'Impresa Formativa Simulata
Funzioni Simucenter Regionale
Obiettivi didattico formativi
Dotazione tecnologica 
Attività per ciascun indirizzo di studio
Modalità di svolgimento
La IFS vista dagli alunni

Documentazione e Modulistica

Programmazione
Adesione IFS e rapporti Simucenter
Business Plan
Funzione Stato
Agenzia delle Entrate
Funzione Banca
Funzione Mercato
Pubblicazione Sito Web
Area valutazioni

Servizi

Link utili
Download Software utili
Contatti

 


Cos'è  l'impresa formativa Simulata

L'alternanza attraverso il modello dell'impresa formativa simulata

Il modello dell'impresa formativa simulata, messo a punto attraverso un'esperienza decennale, rappresenta un'opportunità per apprendere in un contesto operativo e organizzativo in tutto simile a quello aziendale, ha lo scopo di rendere gli studenti protagonisti del proprio processo di apprendimento, sviluppando coinvolgimento e  motivazione.

Il progetto si propone, inoltre, di sviluppare una stretta collaborazione tra l'istituzione scolastica e una o più realtà del territorio in cui opera, al fine di attuare processi di simulazione aziendale; l'azienda tutor partecipa alla realizzazione del progetto e assiste l'impresa formativa simulata in tutte le diverse fasi.

Si vuole dotare gli alunni della possibilità  di operare nella scuola come se fossero in un'azienda, attraverso la creazione di un'azienda laboratorio in cui è possibile rappresentare e vivere le funzioni proprie di un'impresa reale.

Ad ogni azienda simulata corrisponde un'azienda reale; le aziende simulate si costituiscono, comunicano e realizzano transazioni nella rete telematica rispettando la normativa italiana come le aziende reali.

Gli unici elementi non reali sono le merci e la moneta.

Operare in simulazione aiuta i giovani a comprendere e analizzare i processi gestionali, le dinamiche e le tecniche di conduzione aziendale.

L'attività di laboratorio favorisce la qualità dell'apprendimento e l'acquisizione della cultura d'impresa e pone i giovani nella condizione di utilizzare le competenze acquisite e di verificare la corrispondenza tra modello simulato e quello reale.